Clicker Training

Con il metodo del clicker training i cuccioli imparano a comportarsi in modo equilibrato attraverso il rinforzo positivo e il gioco.

Una volta educato e più maturo, si potrà approfondire l’addestramento insegnando al cane l’obbedienza di base, utile quando porteremo il nostro cane nei luoghi pubblici frequentati da altri animali e persone.

Se il vostro amato “Fido” ha sviluppato nel tempo atteggiamenti scorretti, vizi e aggressività potete ristabilire l’equilibrio con lezioni individuali mirate ad estinguere i comportamenti inappropriati.

Il clicker training è, infatti, applicabile ai cani di tutte le razze e di tutte le età con ottimi risultati.

Educazione del cucciolo ed obbedienza di base

 

Il Clicker training è un termine popolare per indicare un metodo di addestramento basato sulla teoria dei condizionamenti e quindi sul comportamentismo.

Il clicker è un piccolo oggetto in grado di emettere un suono tipo "click-clack" (in genere è una scatoletta di plastica fornita di una linguetta metallica, pigiata la quale viene emesso il suono).

Le ricerche hanno dimostrato che è più probabile che qualsiasi creatura (sia essa cane, gatto, delfino, pappagallo, pesce, cavallo, lama o persona) possa ripetere o apprendere azioni e comportamenti, se il risultato di queste è qualcosa di desiderato e voluto.

Il clicker training è basato su questo principio: dare all'animale ciò che esso vuole in cambio di azioni e comportamenti desiderati dall'addestratore (ad esempio dare del cibo ad un cane ogni volta che questo fa un salto o si siede), sottolineati con precisione dal suono del clicker.

Chiamiamo questi obiettivi dell'animale "premi" e il processo di fornirli "rinforzo". Il clicker training, quindi, è un addestramento basato sul rinforzo positivo, associato mediante stimolo condizionante, al suono del clicker.

Nel clicker training si utilizza un segnale "ponte" per segnare in modo più preciso qual è il comportamento che ci fa fornire il "rinforzo". Può essere un qualsiasi segnale, purché sia sempre uguale, udibile anche a distanza e sufficientemente breve e secco per essere preciso.

Il clicker è nato con l'addestramento dei delfini, è poi stato applicato all'addestramento dei cani e più recentemente dei cavalli, dei gatti, dei pappagalli, eccetera ...

Il vantaggio rispetto al semplice uso del premio sta nel fatto che, in questo caso, quando viene somministrato il premio (azione che in ogni caso richiede qualche secondo) l'animale potrebbe aver cambiato azione e potrebbe pertanto non capire per quale comportamento è stato assegnato il premio. Ricevendo lo stimolo sonoro istantaneamente nel corso dell'azione l'animale non potrà confondersi."

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Rieducazione del cane

Tricks

 

Per i binomi più curiosi e creativi: I TRICKS!

Con il clicker training è possibile insegnare ai nostri cani una miriade di simpatici e, perché no, utili trucchi, come aprire e chiudere porte e ante, accendere e spegnere interruttori e lampade, portare le ciabatte e il giornale, etc. etc. Insomma un modo alternativo di intrattenersi con il proprio cane divertendosi insieme!!

Clicker

Sacchetta premi